Sviluppo della genitorialità – Dott.ssa Ilaria Rizzi psicologa a Fidenza

sviluppo della genitorialità

sviluppo della genitorialità

 

La famiglia odierna, in conseguenza delle profonde trasformazioni sociali e culturali, non ha più l’assetto della famiglia tradizionale ma rispecchia una pluralità di modi di stare insieme (coppie di fatto, legalizzate, single, genitori biologici e non, coppie ricostituite, famiglie ricostituite, famiglie mono genitoriali ecc.).

Nei momenti di difficoltà o tensione, i colloqui di sostegno alla genitorialità :

  • sostengono e promuovono la consapevolezza del ruolo dei genitori, in quanto protagonisti attivi del percorso di crescita dei figli;
  • accrescono e rafforzano le competenze genitoriali;
  • rafforzano la comunicazione e la capacità di gestire i conflitti;
  • facilitano l’acquisizione dell’ “l’intelligenza emotiva”, favorendo la percezione dell’altro come presupposto utile per instaurare un dialogo interpersonale nuovo e costruttivo;
  • indicano percorsi nelle diverse fasi del ciclo vitale: nascita dei figli, crescita, svincolo, separazione e peculiarità delle diverse fasi evolutive in cui vengono messe a dura prova le capacità di adattamento e di organizzazione della famiglia;
  • intervengono sulla comunicazione di coppia, sulla dimensione relazionale all’interno della famiglia e sugli stili educativi;
  • sostengono i ruoli e le funzioni della coppia genitoriale e coniugale.

Partendo dalle situazioni di difficoltà quotidiana si possono individuare dei percorsi per facilitare la comunicazione nel rapporto educativo con i figli, entrare in empatia con loro, acquisire abilità nell’ascolto e nella riformulazione dei messaggi, sapere esprimere e confrontarsi sulle diverse reazioni emotive(amore, rabbia, insofferenza, tenerezza, frustrazione, affetto, passione, attaccamento, avversione, indifferenza, solidarietà, ostilità, ecc.) , negoziare le regole, la disciplina, educare alla gestione dei conflitti.